Turismo lento: un modo di viaggiare che valorizza il territorio.

turismo-lento-Navigantibus.jpg

Turismo lento: di cosa tratta questo articolo

Il turismo lento esiste da diverso tempo, tuttavia è cresciuto in maniera significativa negli ultimi anni, correlativamente all’evoluzione dei gusti dei consumatori e di un nuovo modo di ripensare la vita contemporanea e tutto ciò che ad essa è legato.

Lo stress e la vita frenetica, l’inquinamento, anche acustico, dei grandi centri urbani hanno determinato un crescente interesse verso forme di turismo più rispettose dell’ambiente e più legate alla storia, alle tradizioni e alle culture locali.

In questa accezione, nel corso del tempo l’aggettivo slow è divenuto, nel linguaggio comune, sinonimo di qualità e di cura.

Questo articolo si sofferma sulla genesi di questa forma di turismo e sulle sue implicazioni in merito alla prospettiva di valorizzazione dei territori interessati, offrendo spunti di riflessione per capire se e come investire per incentivarlo, attrarlo e svilupparlo.

Leggi tutto